arredo

Prova costume per la casa al mare

Se l’arrivo dell’estate ci sta mettendo a dura prova in palestra, arredare la casa al mare sarà per noi una passeggiata!

D’accordo, le conchiglie sul tavolo fanno già da sole “casa al mare”, ma se non siamo totalmente soddisfatte dell’arredo o semplicemente vogliamo rinnovarlo, ecco qualche suggerimento per rendere ogni ambiente fresco e chic. In fondo è questo che cerchiamo, vero?

ImmagineIn salotto, i divani bianchi creano una bella atmosfera, ma ve li immaginate i vostri cari tornare dalla spiaggia e sdraiarvici sopra? Meglio optare per dei divani in rattan con dei cuscini sfoderabili. Scegliete tessuti a righe e abbinateli a cuscini che riprendano i toni e i colori della casa. Optate per dei colori pastello come azzurro, giallo o verde lime. Evitate i colori caldi come il rosso, l’arancione o il marrone, non vi aiuteranno a dare agli ambienti quel sapore di freschezza tipico delle case al mare.

Immagine999

Eccovi alcuni esempi per degli acquisti che potete fare tranquillamente on-line (1, 2, 3, 4, 5, 9) (7) (6, 8).

casa al mare2

In camera da letto scegliete lenzuola in lino, meglio dai colori chiari. Per i tappeti e le fantasie dei tessuti, abbinate i colori che avete usato in soggiorno, otterrete una continuità tra gli ambienti che renderà l’aspetto della vostra casa armonioso e fresco.e3341a57279235b1dfe15a8919f080e0

28d8291ecf5eee70d705b311d273f647

Per un look ancora più fresco e personale, scegliete una carta da parati a righe verticali (8). Se volete realizzare una camera che assomigli a quella in foto, non preoccupatevi, non dovrete correre da un negozio all’altro. Ho realizzato per voi una”lista della spesa” per acquisti online, comodo no? (1,2, 3,4) (5,6,7,9).

Diapositiva1

Se per il salotto e la camera da letto potrete abbandonarvi al trasporto della decorazione, per la zona pranzo vale invece l’espressione less is more, ovvero acquistate lo stretto necessario e soprattutto non cedete alla tentazione di portare nella casa al mare tutto quello che non trova più spazio in città (lo so, succede a tutti!). Bella anche l’idea di avere sedie di forme e colori diversi  (purché restiate sui toni pastello), da abbinare agli sgabelli, soprattutto se avete la fortuna di disporre di uno spazio all’aperto.

08ebda8dc1a5e541cee480f5d0d854af

0cf58cdd5e3191c45f3fd2aeec1ad217

Lasciatevi andare e liberate tutta la vostra fantasia invece per le decorazioni, soprattutto prima di servire la cena. Una tavola ben apparecchiata vi farà perdonare anche un menù riuscito non proprio al meglio (ve lo dice una che non sa cucinare!).

180b2c9478e15d537a6cd989bf496e6b

a395b92bd88b0e5e23b9f8bc80b00742

Le ispirazioni alla natura marina non devono mancare in una casa al mare, quindi fate pure incetta di conchiglie, ma attenzione: è illegale raccoglierle  in prossimità di aree protette e barriere coralline  e vietatissimo ancor di più prelevare coralli. Per non sbagliare, acquistatele nei tanti negozi presenti nelle città balneari, ne troverete un infinità e vi risparmierete anche il fastidio di lavarle! decorazioni

Spero di avervi ispirato, e se avete bisogno di consigli, suggerimenti o aiuto negli acquisti, sarò ben felice di aiutarvi. Ora però scusate, ma devo lasciarvi: ho un duro lavoro da svolgere… in riva al mare!

9966b598075ace065c943e07f7bcd986

 

 

E se la cameretta non fosse tutta rosa o azzurra?

Arredare una cameretta per bambini è sempre una gioia, soprattutto per i genitori. Ma come fare se i bimbi sono di sesso diverso e devono condividere la stessa stanza?

Vediamo insieme qualche idea su come mettere d’accordo entrambi. Non preoccupatevi, basta seguire poche semplici regole per creare spazi particolari e soprattutto unici, proprio come i vostri piccoli!

Divertiamoci con qualche ispirazione!

fe2fb19dc399f0c3c9037d239bb74ae9

La scelta del colore grigio per le pareti di questa cameretta, rende l’idea di come si può creare una stanza che incontri le esigenze di tutti. Se i vestitini appesi fossero rosa, la stanza sarebbe perfetta per una femminuccia, vero? Viceversa, con una copertina azzurra e qualche macchinina, sarebbe giusta per un maschietto.  Ecco il segreto: cambiate gli accessori, non i mobili!

Immagine12

Ecco altri esempi di come creare un ambiente neutro. Il colore beige vi sembra troppo monotono? Provate ad aggiungere qualche cuscino colorato, qualche scatola porta giochi o delle foto di famiglia e l’ambiente si ravviverà in un battibaleno!

Immagine1222

Ancora un esempio di cameretta versatile. I colori pastello, funzionano perfettamente e che ne dite della parete decorata a pois? Non abbiate paura di osare con la carta da parati, in fondo non meritano il meglio i vostri bambini?

ea44231e43ba230907c4f38524c137dd

Se proprio non sono riuscita a convincervi, o se non ve la sentite di rinunciare a quel tocco di rosa che trasforma la vostra bambina in un’autentica principessa, ecco gli accessori che possono fare la differenza ed a quali, sono sicura, non riuscirete a dir di no!

baby-mobile-2-e1397233660460

Impreziosite da un cuore di perla, queste rose di feltro sembrano soffici nuvole che pendono dal soffitto, io le trovo fantastiche! Le trovate in vendita online, ma se avete manualità e pazienza le potrete realizzare personalmente. Trovate qui l’occorrente e le istruzioni per farle.

cd5da8e737b102b0a11314bbec5a0de9

3D-flowers

Decorare una parete con gli stickers è una soluzione semplice e pratica, se non altro perché si tolgono con facilità e non lasciano segni di colla sui muri. Se poi li volete personalizzare, nel  web si trovano un sacco di idee, tutte da copiare!

camera da bambini

Riepilogando: ambienti e arredi neutri e accessori colorati. Vi risparmierete così dal dover cambiare completamente un’intera cameretta all’arrivo del nuovo bebè e di sicuro ne beneficerà anche il vostro portafogli (gli arredi e gli accessori che vi ho suggerito nel moodboard qui sopra sono quasi tutti acquistabili on-line o nei negozi Maison du Monde).

 

 

Gira, rigira, cambia. Una terapia contro lo stress

Sono emozionata per tutti i nuovi progetti che stanno iniziando!! Ho intenzione di mantenermi super impegnata!!!

Sapete, l’arrivo della primavera mi mette una gran voglia di rinnovare, di aprire gli spazi, di far entrare la luce, di disfare e rifare, insomma di dare un look fresco e energizzante alle varie stanze della casa. E così ho deciso di incanalare tutta questa energia, facendo un regalo originale alla mia amica del cuore che da tempo ha voglia di cambiamenti in casa. Le farò una sorpresa  regalandole questo mini-progetto per il salotto!

Ingredienti chiave: Pochi gesti, molta luce ed ecco il risultato.

mood gira e rigira

La casa riflette la tua personalità e ha bisogno di luce a armonia.

Ci sono progetti semplici, che si possono affrontare a basso costo, in grado di migliorare in modo significativo il valore della tua casa e in questo momento di “recessione” sembra difficile prevedere delle spese extra per farlo. Ma rinnovare gli ambienti fa bene all’anima, fa fluire l’energia e dona nuova vita! Non sto parlando di una ristrutturazione completa, ma di alcuni semplici tocchi che possono rendere ogni ambiente diverso, fresco e nuovo.

E tu? Quali sono i progetti per la tua casa?

Compila ora la tua “LISTA DEI DESIDERI”.