“Quando una casa ha bisogno di un restyling”.

Che si tratti di vendere o di affittare, una casa deve essere preparata in modo adeguato.
Lo dicono gli esperti immobiliaristi, quelli che hanno abbracciato l’home staging per quello che è, ovvero una strategia di marketing per vendere in fretta.
Diciamocelo, c’è ancora qualcuno che non ci crede, che crede che “tanto prima o poi si vende”, che “ci sarà qualcuno che se ne innamora” e via discorrendo, ma non è così! Comprereste un maglione sporco? O dei pantaloni bucati? Dovete pensare che quello che non comprereste VOI non lo compreranno neanche gli ALTRI, che si tratti di maglioni, di pantaloni o di case!
E sfatiamo anche il falso mito che quello che può funzionare nelle grandi città, non valga nei piccoli centri, perché la legge del mercato è sempre la stessa: o rendi l’immobile carino, o aspetti che il tempo passi e poi lo svendi!
E ricordatevi che non servono fondi illimitati per rendere una casa appetibile. Guardate questo immobile risistemato con un piccolo budget e destinato all’affitto, Frutto di un’altra splendida collaborazione con Susanna Menegotto di Home Design +

I lavori di ristrutturazione  hanno riguardato il pavimento, che è stato ricoperto con un laminato opaco e il bagno che è stato completamente rifatto, ad esclusione delle piastrelle di rivestimento che erano in buono stato.
I mobili provengono tutti dalla grande distribuzione, a riprova che si possono avere degli ottimi risultati anche se si ha a disposizione un budget ridotto!